Cerca nel blog

martedì 15 dicembre 2009

dieta dell'ananas

La dieta dell’ananas è stata creata negli Stati Uniti ed è una dieta disintossicante che fa perdere fino a 3 chili alla settimana.
Va seguita per pochi giorni, massimo sette, ed ha come obiettivo quello di drenare i liquidi in eccesso, contrastare la cellulite e la ritenzione idrica e depurare il sistema digestivo.



Si tratta di una dieta consigliata per recuperare la forma dopo qualche giorno in cui ci si è concesse qualche strappo in più, ma anche per depurare l’organismo: per questo c’è chi la consiglia come una dieta depurativa da seguire tre o quattro giorni ogni mese.

Oltre a sgonfiare e disintossicare l’organismo, l’ananas è in grado di far bruciare più calorie grazie alla bromelina, una sostanza ottimale anche per la digestione. Per di più, aiuta ad ottenere una pelle perfetta e combatte la cellulite e il gonfiore, senza contare l’aiuto per la stitichezza.
Come funziona la dieta dell’ananas?
Questa dieta consiste principalmente nell’includere l’ananas in ogni pasto della giornata. Si mangia quindi tanto ananas e altri alimenti come la carne, la verdura, i latticini e la pasta. È importante rispettare le quantità degli altri cibi.

Menu tipo della dieta dell’ananas

Colazione
Un succo d’ananas, un infuso ai frutti di bosco, una fetta di pane integrale con formaggio fresco
Spuntino
Una fetta di ananas
Pranzo
80 grammi di pasta integrale condita con pomodoro fresco e due fette di ananas fresco
Merenda
Una fetta di ananas
Cena
140 grammi di pollo ai ferri, insalata verde in quantità e due fette di ananas


Valutazioni

Personalmente non l'ho mai seguita ne ho mai abusato di ananas il quale non mi fa affatto impazzire, però avevo un'amica che quando capitava che esagerava un po' con spuntini fuori pasto o stesso a tavola si rimpizzava di questo esotico frutto dicendo che bruciava i grassi che aveva appena assunto. Io non facevo che ridere ogni volta al ripetersi di questa scenetta!

Nessun commento:

Posta un commento

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails