Cerca nel blog

domenica 10 gennaio 2010

Capelli ricci sempre belli

http://farm3.static.flickr.com/2381/2492116554_260afbe303_m.jpg  I capelli ricci possiedono un fascino ribelle e selvaggio ma sicuramente sono i più difficili da curare e gestire e possono rappresentare una vera e propria sfida.
Spesso per molte di noi, risultano indomabili, secchi, crespi e, con l'umidità, indefiniti. Ma con le mosse e gli accorgimenti giusti i ricci possono ritrovare bellezza, forma e vigore caratterizzando in modo unico il viso e la personalità di ogni donna.



se dunque avete i capelli ricci e siete stufe di quell'orrendo "effetto Cleopatra", ovvero la testa piatta e i capelli che scendono a triangolo ecco un fantastico sistemino per avere finalmente bei ricci e volume sulla sommità della testa: si chiama Plopping.
  1. - Lavate i capelli come al solito. Poi, da bagnati, avvolgeteli in un asciugamano senza strofinare.
  2. - Togliete subito l'asciugamano e mettete il vostro abituale gel (il gel di aloe va benissimo!) per lo styling. Passatelo stringendo le ciocche tra le mani e dando forma.
  3. - Stendete su una sedia una vecchia maglietta, oppure il turbante in microfibra. Ora viene il... difficile: chinatevi sulla maglietta, in modo che i capelli vi si appoggino perfettamente "ammucchiati" al centro (appoggiatevi con la sommità della testa alla sedia, le prime volte).
  4. - Chiudete la maglietta o il turbante in modo che i capelli vi restino tutti sul cocuzzolo, fate con la maglietta (NON coi capelli!) due code laterali da arrotolare e fissare sul retro. Questo serve solo a fissare bene la maglietta. Ripetiamo: i capelli sono tutti concentrati sulla sommità del capo,non lateralmente.
  5. Potete lasciare i capelli così sistemati per un tempo variabile da mezz'ora alle due o tre ore. Fate prove: se l'effetto è un po' crespo, diminuite il tempo di posa. Quando scioglierete il turbante, vedrete i ricci meravigliosamente in piega tutto intorno alla testa! Asciugate garbatamente col diffusore, o meglio ancora al sole.
Il Plopping è adatto per chi ha ricci un po' lunghi, almeno fino al collo. Chi ha i capelli corti potrebbe ottenere pieghe un po' strane!
 tendenza capelli ricci

 Vediamo qualche RIMEDIO NATURALE per la cura dei capelli ricci:

I prodotti per i capelli ricci sono strapieni di siliconi e ingredienti dannosi, che mirano a far apparire bella la chioma ma non badano alla salute: seguendo queste dritte, invece, i tuoi capelli torneranno a splendere senza dover rinunciare al benessere.

  • Per prima cosa, evita di pettinare i capelli con una spazzola sintetica o un pettine a denti fitti. Scegli pettini e spazzole di legno a denti larghi, e usali sempre con delicatezza. Quando i capelli sono bagnati, evita di pettinarli a testa in giù per non rovinare il fusto.
  • Metti sempre un balsamo per capelli: serve a renderli meno crespi e protegge i fusti. Se la situazione è disperata, scegli un balsamo leave in(senza risciacquo). Quando metti il balsamo, districa per bene i capelli con le dita.
  • Dopo aver lavato i capelli, fai l’ultimo risciacquo con un cucchiaino di miele diluito in 250 ml d’acqua: in mancanza del balsamo, li renderà soffici e lucidi. In alternativa, usa la birrra per l’ultimo risciacquo. Attenzione: l’odore persiste un pochino.
  • Prima di usare il phon, utilizza un gel ai semi di lino per dare forma ai ricci. Se possibile, non utilizzare l’asciugacapelli; oppure, usalo sempre con il diffusore e con l’aria tiepida.
  • Ogni tanto, fai qualche impacco pre shampoo con olio di mandorle dolci, burro di karité o olio di ricino. I tuoi capelli saranno nutritissimi e lucidissimi, da favola!






Se ti è piaciuto l'articolo,
iscriviti al feed
per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed,
clicca qui!





1 commento:

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails