Cerca nel blog

giovedì 14 gennaio 2010

countouring e highlight.... come mettere in risalto i zigomi e assotigliare il naso!

http://farm3.static.flickr.com/2639/3926515977_a92488cafd.jpgIl Counturing è una delle più antiche pratiche nel settore Make up. Il termine Counturing, che in inglese significa "contornare" non è altro che il metodo tramite il quale si possono modificare e mascherare alcuni aspetti fisionomici o semplicemente definire e dare un senso di equilibrio al proprio viso.

Il contouring nel make-up viene applicato principalmente nelle zone di tempie, naso occhi e mento. Possono essere utilizzati prodotti in crema o in polvere. I prodotti in crema sono più indicati principalmente in estate perchè danno più luminosità, per le guance sono Top i toni sul rosa-pesca, per gli zigomi possiamo utilizzare un bronzer che da vigore all'abbronzatura.

L'ideale è che la forma del viso sia ovale. Tutte le altre forme dovrebbe essere contornate per raggiungere questo obiettivo. Il contouring può essere effettuato con una varietà di prodotti che riescono a dare un effetto di luce e zone-ombra sul viso.
Zone di luce possono essere create con un ombretto bianco. Per quelle scure è possibile utilizzare un ombretto marrone. Per poter capire i giusti trucchetti da adoperare bisogna comprendere e valutare quelle che sono le caratteristiche del nostro viso. Per snellire, per esempio, un viso di forma quadrata o tonda è necessario insistere sulle zone laterali del viso, quindi andando ad oscurire e creare delle zone d'ombra dalle tempie in giù fino ai lati della mandibola, questo nn avrà valenza nel caso in cui vogliamo dare risalto ad un viso di forma piu' allungata e quindi in questo caso daremo solo lucentezza alle guance con un blush sui toni del rosa. Per esaltare gli zigomi basta creare delle linee orizzontali subito sotto gli stessi che si fermeranno a metà viso partendo dai lati estremi, ma attenzione a sfumarle bene altrimenti il risultato sarà a prova di film dell'orrore!

Un altro trucchetto potrebbe essere quello di assottigliare un naso troppo largo sfumando il colore d'ombra sui lati e illuminando in contrasto la parte frontale del naso con colori sui toni del bianco opaco o shimmer a seconda del risultato che vogliamo ottenere.Lo stesso colore possiamo adoperarlo per illuminare la cosiddetta zona T e quindi fronte, naso, mento. Questo creerà un viso sicuramente più brillante, ma anke un aspetto più sano. Importante, prima di procedere alla tecnica del contouring, è sicuramente una buona base su tutto il viso.

Tutto il criterio del contouring è fondamentale se si vuole dare un aspetto migliore, ma è fondamentale non esagerare con i toni, non creare distacchi notevoli e netti, ma al contrario ben sfumati e adeguarli necessariamente al nostro colorito di pelle, affinchè il risultato sia impercettibile e il più naturale possibile. è una delle più antiche pratiche nel settore Make up. Il termine Counturing, che in inglese significa "contornare" non è altro che quel metodo grazie al quale si possono modificare e mascherare alcuni aspetti fisionomici o semplicemente definire e dare un senso di quilibrio al proprio viso attraverso i colori. Contrariamente alle credenze, il counturing viene applicato con toni del marrone. Si evitano tonalità di trucco, come rosa, prugna ecc.. Si cerca di utilizzare un colore molto simile al proprio tono di pelle.

Il contouring nel make-up viene applicato principalmente nelle zone di tempie, naso occhi e mento. Possono essere utilizzati prodotti in crema o in polvere. I prodotti in crema sono più indicati principalmente in estate perchè danno più luminosità, per le guance sono Top i toni sul rosa-pesca, per gli zigomi possiamo utilizzare un bronzer che da vigore all'abbronzatura.

L'ideale è che la forma del viso sia ovale. Tutte le altre forme dovrebbe essere contornate per raggiungere questo obiettivo. Il contouring può essere effettuato con una varietà di prodotti che riescono a dare un effetto di luce e zone-ombra sul viso.
Zone di luce possono essere create con un ombretto bianco. Per quelle scure è possibile utilizzare un ombretto marrone. Per poter capire i giusti trucchetti da adoperare bisogna comprendere e valutare quelle che sono le caratteristiche del nostro viso. Per snellire, per esempio, un viso di forma quadrata o tonda è necessario insistere sulle zone laterali del viso, quindi andando ad oscurire e creare delle zone d'ombra dalle tempie in giù fino ai lati della mandibola, questo nn avrà valenza nel caso in cui vogliamo dare risalto ad un viso di forma piu' allungata e quindi in questo caso daremo solo lucentezza alle guance con un blush sui toni del rosa. Per esaltare gli zigomi basta creare delle linee orizzontali subito sotto gli stessi che si fermeranno a metà viso partendo dai lati estremi, ma attenzione a sfumarle bene altrimenti il risultato sarà a prova di film dell'orrore!
http://onthehardwoodfloor.files.wordpress.com/2009/06/contour_highlight.jpg

Un altro trucchetto potrebbe essere quello di assottigliare un naso troppo largo sfumando il colore d'ombra sui lati e illuminando in contrasto la parte frontale del naso con colori sui toni del bianco opaco o shimmer a seconda del risultato che vogliamo ottenere.Lo stesso colore possiamo adoperarlo per illuminare la cosiddetta zona T e quindi fronte, naso, mento. Questo creerà un viso sicuramente più brillante, ma anke un aspetto più sano. Importante, prima di procedere alla tecnica del contouring, è sicuramente una buona base su tutto il viso.

Tutto il criterio del contouring è fondamentale se si vuole dare un aspetto migliore, ma è fondamentale non esagerare con i toni, non creare distacchi notevoli e netti, ma al contrario ben sfumati e adeguarli necessariamente al nostro colorito di pelle, affinchè il risultato sia impercettibile e il più naturale possibile.


Gustatevi questo video tutorial!





Se ti è piaciuto l'articolo,
iscriviti al feed
per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed,
clicca qui!





Nessun commento:

Posta un commento

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails