Cerca nel blog

martedì 21 settembre 2010

Vestirsi bene - nascondere i fianchi larghi

Se penso a qualche "vechia" bellezza mi vengono in mente innanzi tutto Marilyn Monro, Sophia Loren, Brigitte Bardot  

ecco delle immagini:
Foto Sofia Loren vista da Silvava Giacobini: la verita' su un mito   http://news.biromode.it/uploads/marylin-monroe.jpg   http://content.hollywire.com/wp-content/uploads/2009/05/brigitte-bardot-st-tropez.jpg
Come si vede erano di moda le curve!
Ma in realtà oggi ci sono bellissimi esempi di donne a dir poco meravigliose anche se piene di curve.
Mi vine da pensare a Monica Bellucci, a mariagrazia cucinotta per non parlare di Beyoncè e Rihanna, ma di donne così ce ne sono abbastanza.
 http://gossip.whyfame.com/files/2010/05/monica_bellucci.jpg   http://www.on36071.it/blog/wp-content/uploads/2009/10/cucinotta.jpg   http://4.bp.blogspot.com/_XQk-_ubEPDY/SKc4T_QbmvI/AAAAAAAAA2o/aG3icAcmQOE/s400/rihanna5.jpg   http://fashionrules.com/wp-content/uploads/2009/01/beyonce-ggs2.jpg
Ma allora perchè chi oggi si ritrova, sia per costituzione, sia per avere qualche chiletto in più che si deposita proprio “tutto lì”, con il problema dei fianchi larghi, deve necessariamente fare i conti con i modelli della tv delle riviste e della stessa moda?

Urge una puntualizzazione: il vero problema a parer mio è nel sapersi vestire e quindi valorizzare la propria figura... cosa che le persone di spettacolo sanno fare fin troppo bene avendo al proprio servizio esperti di immagine.

Partiamo con i colori
Vale sempre la regola, e non solo per il problema fianchi, che i colori scuri assottigliano la figura, quindi il nero va benissimo ma anche il grigio scuro e le sue variazioni, il blu, il viola nei suoi toni più scuri e il marrone vanno benissimo e servono anche per variare, combinati correttamente e armonizzare l’insieme dell’abbigliamento.

I modelli giusti
Non troppo larghi ma nemmeno aderenti. Vanno abbandonate definitivamente le taglie XXL e lo stile over-size che dà un’aria da « sacco di patate ». E’ meglio inoltre evitare di sovraccaricare la silhouette sovrapponendo troppi strati o troppi colori.
I colori giusti
Scuri, ovviamente, perché assottigliano. Tre universi di colori consentono tre stili diversi per svelare le tue forme con leggerezza.
Neutro: grigio e talpa.
Preziosi: granata e smeraldo...
I falsi neri: viola profondo, blu marine, grigio antracite...
I motivi? Perché no, ma attenta a evitare i colori troppo vistosi.

Nascondere i fianchi
  • Un cappotto dritto
    Struttura la silhouette. Piuttosto lungo, va portato su dei vestiti colorati per un effetto grafico. Da evitare assolutamente le giacche larghe, che si stringono all’altezza delle ginocchia e ingrassano. Per un tocco divertente, perché non portare il cappotto con degli stivali di gomma o delle scarpe di vernice?
  • Un vestitino baby-doll
    Retro’, il suo taglio corto e svasato camuffa le pance tonde e i fianchi larghi. Se non ti senti a tuo agio mostrando le gambe, puoi trasformarlo in tunica, purché sopra tu metta un cappotto lungo per non tagliare a metà la silhouette.
  • Un cardigan lungo
    Deve assolutamente coprire le natiche almeno in parte. Grazie alla scollatura a V, il decolleté allunga il busto. Per non scadere nel « gilet della nonna », privilegia i colori come il marrone o il grigio e evita a qualunque costo i colori pastello. Va portato con un paio di jeans e dei tacchi alti per una figura slanciata.
Valorizzare i tuoi fianchi
  • Un vestito a portafoglio
    Con una cintura in vita. Stile working-girl o cocktail dress a seconda dell’occasione. Mette in risalto la parte alta del corpo e offre movimento e flessuosità alle tue gambe. Se è a maniche corte, copriti con un cardigan di lana. Stai attenta a non lasciarlo troppo aperto davanti.
  • Dei jeans
    Modellano i glutei. Nonostante i preconcetti su questo capo, i jeans sono i migliori amici della nostra linea. Cittadino, chi o casual, spetta a te scegliere lo stile. A vita alta, sottolineano le forme femminili riscoperte negli anni ’60. La vita viene modellata e i seni valorizzati. A vita bassa, i jeans vanno bene anche per i fianchi larghi e le natiche tondeggianti.
  • Un trench
    Portato come un vestito.L’ideale è mostrare solo dei collant opachi o colorati, come se non portassi nient’altro, per un effetto strepitoso. Se hai la vita sottile, metti un trench con una cintura e opta per un colore beige classico. Se hai una vita rotondetta, scegli il nero. Sopra, metti uno scamiciato o un maxipull con un paio di décolletée.
Osa mostrare i tuoi fianchi
Un vestito corto
Non troppo corto ma comunque sopra al ginocchio. Il principio è quello di attirare lo sguardo sulle gambe e sui fianchi. Evita di sceglierlo scollato per non esagerare. Ma puoi provare anche con un vestito corto con la cintura in vita. D’estate portalo sulla pelle nuda e d’inverno con dei collant opachi e degli stivali.
Un tubino
Solo per le grandi occasioni. Il tubino accompagna il corpo in tutte le sue forme fino ai piedi, quindi è meglio optare per un altro modello se hai un po’ di pancetta. Accompagna con dei tacchi e una sciarpa di pashmina.

Gli accessori giusti
  • Una cintura
    Meglio dimenticare la cintura che stringe in vita. CI sono due modi di portarla per due effetti diversi. Sotto il seno. In questo caso, scegli una cintura piuttosto larga, di vernice, ad esempio. Ideale per sottolineare il seno e creare un effetto svasato se hai i fianchi molto larghi. In vita: E’ possibile scegliere una cintura più sottile e decorata.
  • Scarpette con i tacchi
    Sono semplicemente indispensabili. Allungano la silhouette e assottigliano la gamba. Inoltre, camminare con i tacchi rinforza i muscoli della gamba e modella bene i polpacci. Per alternare, prova i tronchetti o le zeppe.
  • Una borsetta XS
    Non c’è bisogno di sovraccaricarsi con una borsetta gigante. Riduci la dimensione dei tuoi accessori e porta con te solo lo stretto indispensabile. Scegli una borsetta piccola o una pochette colorata.




 



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Nessun commento:

Posta un commento

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails