Cerca nel blog

lunedì 17 gennaio 2011

i segni zodiacali slittano!

dal corriere.it 

Lo studio del Minnesota Planetarium Society

L'oscillazione dell'asse terrestre
ha mutato i segni zodiacali

Con il passare dei secoli vi sarebbe stato uno sbalzo di circa un mese nell’allineamento delle stelle

Lo studio del Minnesota Planetarium Society
L'oscillazione dell'asse terrestre
ha mutato i segni zodiacali
Con il passare dei secoli vi sarebbe stato uno sbalzo di circa un mese nell’allineamento delle stelle


MILANO - Quante volte leggendo l'oroscopo del giorno abbiamo notato che nulla di quello che ci era stato profetizzato si è poi verificato? Tuttavia gli errori di previsioni dovrebbe essere imputati non alla cialtroneria dell'indovino di turno, ma all'oscillazione dell'asse terrestre che nel corso degli ultimi millenni avrebbe fatto inevitabilmente cambiare i segni zodiacali. Lo afferma uno studio del Minnesota Planetarium Society, ripreso dal Minnesota Star Tribune, che dimostrerebbe come in realtà con il passare dei secoli vi è stato uno sbalzo di circa un mese nell’allineamento delle stelle. Ciò significa che ognuno di noi ha un segno zodiacale diverso da quello che gli è stato assegnato dalla tradizione.
TRADIZIONE E CAMBIAMENTO - Lo zodiaco, che fu creato oltre 5.000 anni fa dagli antichi babilonesi, indica in quale costellazione si trovava il sole nel giorno in cui una persona è nata. Secondo gli esperti del campo questa posizione condiziona non solo il carattere della persona, ma anche la sua vita. Tuttavia nel corso degli anni, scrivono gli studiosi della Minnesota Planetarium, l'attrazione gravitazionale della Luna ha fatto oscillare la Terra intorno al suo asse e ciò avrebbe provocato uno spostamento della posizione della Terra rispetto alle varie costellazioni. Secondo Parke Kunkle, professore di astronomia al Minneapolis Community and Technical College, bisognerebbe reinterpretare lo zodiaco e aggiornarlo: «Quando gli astrologi dicono che il sole è nella costellazione dei Pesci, non bisogna dargli retta perché in realtà si trova in quella dell'Acquario». Ciò provocherebbe una notevole variazione della personalità di chi è nato in questo periodo: non più sensibile, umana e idealista, bensì amichevole, leale e creativa.
NESSUNA CORRELAZIONE - Sebbene come riporta il quotidiano del Minnesota un recente sondaggio portato a termine negli Usa ha dimostrato che più del 30% degli americani crede nei segni zodiacali, nessuno studio scientifico ha ancora dimostrato che esiste una reale correlazione tra oroscopo e personalità. Lo ribadisce il professore Kunkle che dichiara: «Sicuramente possiamo trovare un legame tra i raccolti e le stelle. Ma non certo con la personalità. In passato le persone guardavano le stelle per capire il mondo che li circondava. Oggi non penso che gli attuali astrologi guardino abbastanza il cielo».


Francesco Tortora
14 gennaio 2011


Ofiuco: il 13° segno zodiacale?

Secondo il Minnesota Planetarium Society l'orbita della terra non è più allineata alle stelle: serve un segno in più

La notizia è di quelle destinate a far sobbalzare sulla sedia chi, ogni giorno, affida i propri sbalzi d’umore ai segni zodiacali, chi crede all'amore e al feeling astrale tra gli "ascendenti", chi non prende decisioni importanti se l'oroscopo quel giorno gli è avverso. Gli astronomi della Minnesota Planetarium Society hanno stabilito che negli ultimi tremila anni la forza gravitazionale della luna è riuscita a inclinare l’asse della terra.

L’oscillazione ha provocato un salto di un mese nell’allineamento delle stelle, e i segni zodiacali hanno traslocato dalla loro costellazione di appartenenza. Un oroscopo tutto da rifare. Dopo 5.000 anni il modo con il quale gli antichi babilonesi definirono l’oroscopo potrebbe essere rivoluzionato.

E potrebbe entrare un nuovo segno: l'Ofiuco, o chiamato anche "Serpentario". Il nome viene dal latino Ophiunchus, «colui che porta il serpente», ed appartiene ad una delle 88 costellazioni.

Il sito «startribune.com», riprendendo uno studio del Minnesota planetarium society, dice che la ricerca l'oscillazione dell’asse della Terra ha provocato uno spostamento delle costellazioni. Nel corso dei secoli le stelle si sono spostate di circa un mese portando in regalo un segno zodiacale in più che abbraccia il periodo compreso dal 29 novembre al 17 dicembre.

«Quando gli astrologi dicono che il sole è nella costellazione dei pesci - osserva Parke Kunkle, del Minneapolis community and technical college - non bisogna dargli retta perchè in realtà si trova in quella dell’acquario».

E secondo gli esperti quando cambia il segno, cambia la personalità: da sensibili, umani e idealisti ci si ritroverebbe amichevoli, leali e creativi. Anche se Kunkle ricorda che non ci sono veri e propri studi scientifici che dimostrano una correlazione tra oroscopo e personalità.

«Questa non è una novità» continua Kunkel, in passato era già stata presa in considerazione la possibilità di un aggiunta nell'oroscopo consueto, ma in questi ultimi giorni la notizia su internet ha fatto il giro del mondo. Shelley Ackerman, un astrologo e portavoce della federazione americana degli astrologi, ha detto di essere stato sommerso di messaggi di posta elettronica da parte di tantissimi cittadini preoccupati, che non sapevano più quali consigli e previsioni seguire. Una crisi di identità astrale. «Ho detto a tutti loro di non preoccuparsi- dichiara Shelley- ogni tanto una storia come questa emerge e spaventa di tutti».

«C'è un numero infinito di modi di dividere le costellazioni, e gli scienziati continuano a scoprire nuove stelle e sistemi solari. Gli astrologi non modificano l'intero sistema per ogni nuovo cambiamento, continua Ackerman, un po' come succede con le nuove scoperte della medicina».





 



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Nessun commento:

Posta un commento

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails