Cerca nel blog

martedì 19 giugno 2012

Digiuno terapeutico e dieta crudista


Ciao tutte ragazze, oggi è il 20 giugno 2012 ore 15.23, inizio quest'avventura.
Un paio di mesi fa mi sono imbatutta in un sito www.digiuno.it in cui ho iniziato ad apprendere alcune cose su questa pratica, ma prima di proseguire facciamo un salto all'indietro.
Quando ero molto piccola ho avuto problemi con l'alimentazione: non volevo mangiare e non mangiavo per la disperazione dei miei genitori. ero capace di mangiare solo un po' di latte oppure un boccone di pastina per un'intera giornata. Capitò che per motivi di lavoro mia madre ha dovuto lòasciarmi ad una baby sitter una persona fidata di famiglia, che però non si preoccupava se mangiavo o meno e la cosa peggiore era che diceva a mia madre che mangiavo.
Quindi mia madre poco si preoccupava che la sera non volevo nulla, anzi era contenta e pensò che forse era una cosa più con lei che il non voler mangiare proprio.
Tutte ste cose le so perchè mia madre me le ha raccontate in continuazione.
Potevo avere al massimo 4 - 5 anni e la cosa andò avanti per varie settimane. Iniziavo a perdere perso, lividi da per tutto, occhiaie marcatissime agli occhi e viso scavato. Svenimenti. Mia madre mi portò al pronto soccorso: deperimento forte, si parlava di anoressia nervosa... mah in una bambina??? e Poi cachessia. La situazione non era semplice ma sono riusciti a recuperarmi proprio per il rotto della cuffia.
tipo mia madre mi faceva la pastina bollita nel latte mi imbottivano anche di proteine, vitamine integratori e tutte quelle cose lì.
Nel giro di un anno mi ripresi e tornai normale sempre magra ma almeno stavo bene, in salute.
Appena ho iniziato la scuola, forse vedendo gli altri bambini, stando con le suore, ho iniziato a mangiare, e mangiavo molto infatti la mia adolescenza è stata da cicciona.
A volte quando si dice che i disturbi alimentari iniziano da piccoli!
Tutto ciò perchè mia madre ma anche tutti i miei parenti stavano sempre a dire brava mangia, mangia tutto, mangia di più, se lo lasci è peccato e quindi per me mangiare tutto e molto mi faceva sentire gratificata e accettata.
Tutto questo per dirvi che in me c'era un pensiero negativo, fortemente radicato, del digiuno: col digiuno si sta male, si rovina il corpo, si muore!
Poi ripeto mi so imbattuta in questo sito e mi si è aperto un mondo: il digiuno, pratica antichissima, serve per rigenerare il corpo e le sue cellule. Andatevi a leggere l'articolo qui.
Mi sono molto informata su come iniziare questa terapia, come seguirla e cosa fare alla sua fine.
Ecco quello che ho fatto nei giorni precedenti.
Perchè adesso?
Sabato mattina parto e vorrei stare davvero in forma! Non solo sgonfia, ma mi vorrei sentire bene e leggera!
Speriamo bene! Posterò foto prima e dopo!
Prima di andare vi lascio una bella canzone che mi fa pensare proprio all'estate... veramente alla fine ahahahah!
Forza!! Bikini preparati!


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!


Nessun commento:

Posta un commento

scrivimi la tua opinione, anche tu puoi contribuire al miglioramento di questo blog

post correlati

Related Posts with Thumbnails